top of page

?

FAQ

Qui puoi trovare le risposte ad alcune domande frequenti.


Questa sezione sarà periodicamente aggiornata.

Se non trovi la risposta, scrivi una mail a: info@elke-ac.com

question-mark-1872665_1920.jpg
major-hp-60bar-1.jpeg

Domanda n°1

Regolatore di pressione

Perché il regolatore di pressione si blocca?

Le cause possono essere molteplici, ma la causa più comune è l'apertura troppo rapida e/o brusca della valvola di regolazione.

 

Questa operazione provoca il deterioramento delle membrane di protezione all'interno del regolatore.

 

Per un corretto utilizzo del regolatore, assicurarsi che prima di essere avvitato sulla bombola, la manopola sia ruotata completamente in senso antiorario (chiusa).

 

Dopo aver collegato la bombola, ruotare lentamente la manopola in senso orario per far passare il gas.

Domanda n°2

Bombola N2H2

Quanti servizi posso fare con una bombola di azoto/idrogeno da 1 litro? E quanti con una bombola da 2,2 L?

Dipende dalla pressione utilizzata, dalle dimensioni dell'impianto e della bombola.

 

Con una pressione media di 8/10 bar si possono fare fino a 3 servizi con la bombola da 1 lt e fino a 6 servizi con la bombola da 2,2 lt.

bombole-03-02-02.jpg
cercafughe-03-03.jpg

Domanda n°3

Cercafughe

Perché il mio cercafughe non trova le perdite? È rotto?

Di seguito, puoi trovare alcune semplici operazioni che potresti utilizzare per determinare la causa.

OPERAZIONE n°1

Il sensore ha un funzionamento limitato e si esaurisce con l'uso. Sostituirlo per ripristinare il corretto funzionamento del rilevatore.

 

OPERAZIONE n°2

Con l'uso del rilevatore, la sua protezione potrebbe sporcarsi o intasarsi, ostacolando il rilevamento.

Sostituendo solo la protezione, il rilevatore di perdite dovrebbe funzionare di nuovo correttamente.

 

OPERAZIONE n°3

  • Una volta acceso, il cercafughe controlla e registra la concentrazione di gas presente in quel momento nell'aria.

 

  • Successivamente segnalerà solo le concentrazioni che risultano superiori alla prima.

  • Quindi non puntare direttamente il rilevatore sulla perdita all'accensione, ma attendere 45/60 secondi e poi procedere.

 

  • Dopo il primo rilevamento, rimuovere il rilevatore di perdite dall'area di interesse e attendere alcuni secondi prima di procedere con un secondo rilevamento, più accurato.

 

  • Si ricorda che è importante non utilizzare il rilevatore in un ambiente saturo di gas.

bottom of page